Grandi risultati a Franciacorta

FSC_3039Dopo il buon esordio a Magione, il secondo round del Trofeo SuperCup è andato in scena lo scorso weekend sull’Autodromo Daniel Bonara di Franciacorta e i risultati sono stati ancora migliori. La Flower Power Racing è particolarmente soddisfatta per aver visto il proprio alfiere Fiorello concludere entrambe le gare nella Top 10 assoluta. Il pilota sta crescendo molto bene anche grazie ai suggerimenti del competente Roberto di Pit Lane Competizioni e alla guida della prestante vettura messa a disposizione da Alessandro Revello si sente in grado di stare costantemente a ridosso dei primi.
Questa volta gli iscritti alla gara erano ben 29 e i risultati ottenuti hanno quindi un valore ancora maggiore visto il grande numero di rivali in pista.
Gara 1
Dopo le qualifiche ritenute sufficienti ma non eccelse, Fiorello partiva dalla 14° casella in griglia. Il nostro driver ha disputato una buona gara, andando a recuperare diverse posizioni. Proprio quando il passo di Fiore sembrava permettergli di risalire ulteriormente in classifica, un impressionante incidente tra due vetture ha inizialmente chiamato in causa la Safety car per poi causare l’esposizione della bandiera rossa e con essa la fine anticipata delle ostilità in pista. Fiorello ha quindi terminato in 10° posizione, consapevole di potere fare meglio. 
 
Gara 2
Domenica mattina la pista è ancora bagnata e questo insinua diversi dubbi sulla scelta di pneumatici tra rain e slick. In extremis il team decide di montare le gomme rain al posteriore e  leslick all’anteriore. Per verificare che la scelta sia giusta, Fiorello intende fare due giri di allineamento, tuttavia una volta imboccata la pia lane, trova davanti a sé il semaforo rosso che costringe lui e alcuni altri piloti (tra cui il campione uscente nonché doppio vincitore del round precedente a Magione) a partire dai box. Il team manager dice a Fiorello che non può che fare una gara con il coltello tra i denti dall’inizio alla fine e il pilota obbedisce: al primo giro sfila solo 24° ma comincia una rimonta impressionante che lo porta a transitare all’8° posto assoluto sotto la bandiera a scacchi. Fiorello non si accorge neppure che la gara e terminata e continua a spingere facendo altri due inutili sorpassi. In totale il nostro driver ha fatto registrare ben 16 sorpassi in una gara sprint!

Al di là dei due risultati conseguiti, si è particolarmente positivi e fiduciosi in quanto il team e la vettura sono veramente di un livello elevatissimo.

Appuntamento a Misano il weekend del 25-26 maggio per il terzo round.

Gallery